Con Sir Safety e Lube il ‘volleyland’ mondiale è a cavallo dei Sibillini

0
99

 di Matteo Bianchini

Con la Sir Safety Conad Perugia del super presidente Gino Sirci che anche quest’anno ha messo in bacheca la Coppa Italia contendendo poi fino all’ultimo punto lo scudetto alla Lube Civitanova, campione d’Italia e d’Europa nonché finalista nella Coppa del Mondo per club, sembra davvero che la pallavolo maschile di livello internazionale abbia posto le basi a cavallo dei Monti Sibillini con le province di Macerata e Perugia divenute un vero e proprio ‘volleyland’ pieno di stelle e campioni fra i più forti al mondo.

Non resta che aspettare quindi la prossima stagione per vivere nuovi ed entusiasmanti derby fra queste due fantastiche realtà del centro Italia.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMarco Mengoni a Suoni Controvento il prossimo 21 luglio
Articolo successivo“We love comics!” I fumetti in via della Viola
Nato a Sanremo (Imperia) si è laureato in Geografia all’Università di Genova ed ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze Biologiche all'Università di Perugia. Tecnico e dirigente di associazioni sportive in Liguria, è originario per via paterna di un piccolo borgo dei Monti Sibillini e risiede per gran parte dell'anno in Umbria. Collaboratore del Perugia Free Press dal 2009, si occupa di temi socio-politici con una particolare attenzione all'altro lato, quello nascosto o volutamente sottaciuto, dei fatti di cronaca non solo locale. Collabora con lo studio giornalistico Consulpress nel web content management. Ha esperienza come consulente web development e account.