“Acqua polita…” e la storia continua

0
423
Stefano

Stefano Panzieri al teatro La Piazzetta con, in prima nazionale, una nuova narrazione del ragazzo del ‘99

MAGIONE – Stefano Panzieri torna al teatro La Piazzetta di Magione sabato 21 maggio, ore 20.30, con lo spettacolo, in prima nazionale, “Acqua polita” seconda tappa della storia biografica che ripercorre la vita, dal 1918 al 1943, di un bracciante siciliano nato nel 1899 estratta dall’autobiografia conservata nell’archivio diaristico nazionale di Pieve Santo Stefano (Arezzo).

Lo spettacolo tra le iniziative organizzate in occasione della mostra “I ragazzi che ascoltavano la radio”

Il racconto della storia privata, iniziata con “Questa è la bella vita che ho fatto”, scorre sullo sfondo dei primi scontri ideologici della dittatura fascista, degli anni dell’impero, del ritorno della guerra, dell’occupazione tedesca, fino a quando “hanno trasuto li americane”, in un intreccio straordinario di grande e piccola storia.

Lo spettacolo si inserisce nelle iniziative organizzate dall’amministrazione comunale in occasione della mostra “I ragazzi che ascoltavano la radio. Una generazione tra Fascismo Resistenza e scelta repubblicana (1936-1946)” allestita presso la Torre dei Lambardi e visitabile fino al 10 luglio.

Luigina Miccio