Torneremo ad amare la terra?

0
464

Torneremo ad amare la terra?

Tante volte mi son chiesta, dove andremo de stò passo

l’egoismo e l’arrivismo che oggi dominano nell’uomo

aumentati sempre più da una grande avidità,

stan minando questa terra che ha creato umanità.

Isolotti d’immondizia che si formano sul mare

con problemi per i pesci che è difficile salvare.

“ Il polmone” del pianeta, dato da le gran foreste,

sta sparendo lentamente con il suo disboscamento.

Aumentando poi gli aerei che svolazzano nel cielo,

con più treni, auto, camion, e più mezzi di trasporto,

si producono gas tossici con provate conseguenze.

L’anidride sta aumentando procurando seri guai

il pianeta si riscalda e si sciolgono i ghiacciai.

Non avete mai pensato ai bei cieli di una volta…

dove c’erano le stelle che facevan capolino?

Oggi vedo solo Sirio dal “barlume” piccolino.

Anche l’ape laboriosa sta trovando il suo disagio

cala pur la produzione di un prodotto assai pregiato.

Porteremo come in Cina… anche noi la mascherina?

Per proteggerci dall’aria e dai danni che combina?

Non voglio esser pessimista… ma portarvi anche a pensare:

Che lasciamo ai nostri figli? Una terra da… salvare?!

Pasquina

CONDIVIDI
Articolo precedenteIsraele e il lievito dei farisei : l’ipocrisia!
Articolo successivoTutta colpa di Berlusconi! : sì?, forse!, boh?
Perugina D.O.C. e amante della propria città, ha alternato il lavoro di funzionaria di un Ente Pubblico, alla passione per la pittura e per la scrittura. Fu seguita fin da ragazzina, da Gerardo Dottori amico da tempo della famiglia Ricci. Inizia le prime mostre negli anni '80 con successo, come testimoniano le varie recensioni positive circa le sue opere. In seguito diventa collaboratrice del giornale "Free-Press" con lo pseudonimo di "Pasquina la Perugina" dove, con le sue rime, pone in rilievo l'incongruenza e la negatività dei vari settori sociali ed amministrativi. Ha pubblicato anche vari interessanti e curiosi articoli sugli amici animali. A seguito delle numerose richieste, ora la voce di "Pasquina" torna a farsi sentire.