Centro storico: Kill The Vultures in concerto

0
375

Martedì 4 ottobre ore 22.00 // LACIO DROM (ex Birraio), via delle Prome 18, Perugia

La rassegna Sacred Noise, organizzata e promossa dal Bar Chupito, inaugura la nuova stagione live con un evento dal respiro internazionale. Dopo aver animato, per più di un anno, il palco dell’Auditorium Santa Cecilia con le sonorità più interessanti della musica sperimentale italiana, Sacred Noise esplora un altro suggestivo spazio del centro storico: sarà infatti il palco del basement del Lacio Drom (ex Birraio) a ospitare il concerto dei Kill the Vultures, duo di Minneapolis in procinto di presentare il loro ultimo disco “Carnelian”.

I prossimi appuntamenti di ottobre saranno invece: Achref Chargui Trio (13 ottobre); The Sicamore (20 ottobre); Movie Star Junkies (24 ottobre); Fad3d (27 ottobre).

PERUGIA – Ancora una volta il centro storico, ancora una volta uno degli spazi più originali dell’acropoli. Durante la scorsa stagione, la rassegna Sacred Noise ha contribuito a rivitalizzare il centro di Perugia coniugando le architetture barocche dell’Auditorium Santa Cecilia con le sonorità insolite e intriganti della musica italiana contemporanea.

Con il nuovo cartellone che si arricchisce di nomi sempre più significativi, Sacred Noise presenta il primo evento in una location inedita e allarga le proprie prospettive con una proposta di portata internazionale: nel basement del Lacio Drom (ex Birraio) si esibiranno i Kill the Vultures, una delle punte di diamante della scena hip-hop statunitense meno convenzionale. Già animato da serate con band emergenti e intense jam session, il Lacio Drom è la location ideale per questo evento intelligentemente urbano.

L’anima e il braccio operativo di Sacred Noise è ancora il Bar Chupito, spazio dedicato ai live di via Ruggero d’Andreotto, che emerge dalla vicina periferia per animare anche il centro storico. Per il concerto dei Kill the Vultures, lo staff del Bar Chupito si avvale della collaborazione di Caveargento.

I Kill the Vultures, duo di Minneapolis formato dal producer Anatomy e dall’mc Crescent, sono in tour per presentare il loro nuovo disco. A sei anni dal lavoro precedente, il duo ha dato alle stampe “Carnelian”, un’opera perfetta nell’unire hip hop, spirito black e suggestioni free. I Kill The Vultures nascono circa dieci anni fa, quando i due componenti cominciano a esplorare nuove frontiere sonore e a mescolare grit, jazz, punk e ritmi tribali a poesia beat e rap. Ottengono con i primi due dischi (Kill The Vultures e The Careless Flame ) notevoli riscontri tra fan e critici dell’hip-hop più sperimentale, non solo in America, ma anche in Europa.

Il compito di scaldare l’atmosfera prima del concerto e di chiudere adeguatamente la serata è affidato alle selezioni di Chiskee, The Dose e Chekera, che proporranno in consolle gemme roots, avant hip hop, R&B e Soul. La parte ristorativa sarà curata invece da Il Giardino (info cene e concerti tel. 348.7057602).

I prossimi appuntamenti della rassegna per il mese di ottobre saranno invece: Achref Chargui Trio (13 ottobre); The Sicamore (20 ottobre); Movie Star Junkies (24 ottobre); Fad3d (27 ottobre).

Danilo Nardoni