All’autodromo dell’Umbria tornano in pista le Ferrari

0
1270
Il circuito - (foto: myracingcareer.com)

In gara anche il gruppo De Poi, concessionaria Ferrari di Perugia, con Luca Vergoni

La mattina di sabato 26 settembre vedrà un grande ritorno all’Autodromo dell’Umbria. Protagoniste della sfida che si correrà a Magione saranno, infatti, le Ferrari, le auto sportive italiane più amate e conosciute in tutto il mondo. Quella che si disputerà sarà una prova di regolarità per Ferrari stradali, ma anche di velocità, tanto che gli sportivi amanti delle vetture di Maranello hanno staccato licenza sportiva alla Commissione sportiva automobilistica italiana. Una gara vera e propria, quindi, per i più affezionati clienti Ferrari dal ‘piede pesante’ che vedrà confrontarsi sulla pista di casa anche il Gruppo De Poi, Ferrari official dealer di Perugia, con il concorrente perugino Luca Vergoni.

Venerdì 25 la sfilata nel centro di Perugia, sabato 26 settembre la sfida dedicata ai clienti

Gli sfidanti si confronteranno sulla pista del Borzacchini dalle 9 alle 12, per poi concedersi un’ora di giri liberi in pista. Il costo d’ingresso in autodromo per il pubblico sarà di 3 euro. Ad anticipare la gara vera e propria, venerdì 25 le ‘rosse’ di Maranello raggiungeranno il centro storico di Perugia e si raduneranno, accolte, alle 16.30, dal sindaco Andrea Romizi, ai giardini Carducci.

Avi News