“La ricchezza della memoria. Raccolta di usi, costumi, tradizioni e curiosità

0
280
Scheggino (foto valnerinaoggi.it)

Scheggino – La sala polivalente di Scheggino ospiterà domenica 11 ottobre, a partire dalle ore 16, la presentazione del libro “La ricchezza della memoria. Raccolta di usi, costumi, tradizioni e curiosità del nostro territorio, Ceselli e dintorni”. Si tratta di una pubblicazione dedicata alla figura di Liana Gandolfo in Mercatini, storica insegnante locale, scomparsa nel 2004 ma il cui ricordo è ancora vivo nella popolazione schegginese. A lei, tra l’altro, è stata intitolata la piazza di Ceselli: nella scuola della frazione, infatti, insegnò per 40 anni, cercando di tirar fuori i talenti di tre generazioni di giovani. Proprio l’attenzione alle risorse positive di ognuno sono state una sua priorità, tanto da trasformare l’intero paese in un vero e proprio laboratorio teatrale, coinvolgendo piccoli e grandi, soprattutto i meno dotati, aiutandoli a superare le difficoltà di linguaggio, comportamentali e sociali. Tutto questo e molto altro della “maestra”, come ancora la ricordano tutti a Ceselli, oltre ad uno spaccato di vita della zona e della sua storia, rivive nel libro scritto a quattro mani: oltre a Gioia Mercatini, figlia di Liana Gandolfo, hanno infatti collaborato alla redazione Raimondo Palmieri, Catia Salvetti e Paolo Spada. Il ricavato della pubblicazione verrà devoluto in beneficenza. Alla presentazione, oltre agli autori, parteciperanno tra gli altri il sindaco di Scheggino, Paola Agabiti, e Agostino Lucidi, ricercatore del Cedrav. La cittadinanza è invitata a partecipare.