Incontro: “L’Umbria criminale nella narrativa d’inchiesta”

0
980

locandina-incontro-del-22-ottobre-2016“L’Umbria criminale nella narrativa d’inchiesta” è il titolo dell’incontro che si terrà sabato 22 ottobre 2016, al borgo restaurato di Postignano, con il giornalista Alvaro FIORUCCI, autore di libri che spaziano dal mostro di Foligno al mostro di Firenze, dal sequestro De Megni all’omicidio di Meredith Kercher e gli altri femminicidi.

fausto-cardellaCon lui, dialogheranno Fausto CARDELLA, Procuratore Generale della Repubblica a Perugia e Italo CARMIGNANI, giornalista de Il Messaggero Umbria.

L’iniziativa, nell’ambito della 5a edizione di “Un Castello all’Orizzonte”, avrà luogo presso la Chiesa SS. Annunziata alle ore 17.30; l’ingresso è gratuito.

Sarà interessante ascoltare il Procuratore Generale Cardella sul cambiamento del modo di indagare dagli anni ’90 ad oggi; così pure i giornalisti Fiorucci e Carmignani racconteranno come l’opinione pubblica reagisce alla comunicazione di fatti di cronaca nera e giudiziaria.

Alvaro Fiorucci, lavora in RAI dal 1978, attualmente è caporedattore della Tgr Umbria. E’ stato tra i fondatori e Presidente dell’Ordine dei giornalisti e dell’Associazione Stampa umbra.

Ha collaborato con i quotidiani Paese Sera e La Repubblica ed ha insegnato all’Università degli Studi di Perugia. Cronista da sempre, ha seguito molti dei principali casi di cronaca nera e giudiziaria.

Le sue pubblicazioni per Morlacchi Editore sono:

“Il cacciatore di bambini. Biografia non autorizzata del mostro di Foligno”, 2008

“Un bambino da fare a pezzi. Rapimento e liberazione di Augusto De Megni”, 2009

“48 SMALL. Il dottore di Perugia e il mostro di Firenze”, 2012

“Il sangue delle donne” Cronache di femminicidi in Umbria, 2014

“Reperto 36.Anatomia giudiziaria dell’omicidio di Meredith Kercher” scritto insieme al figlio Luca, 2015

Redazione