Serie C, trionfo umbro!

0
156

Perugia e Ternana promosse in serie B

di Matteo Bianchini

Stagione storica per il calcio umbro nel campionato italiano di serie C. Divise da soli 80 km ma collocate in due diversi raggruppamenti, Perugia e Ternana sono riuscite nell’impresa di vincere i rispettivi gironi e tornare in una serie cadetta che dal prossimo anno le vedrà nuovamente protagoniste del sentitissimo derby.

Il comune risultato è stato però raggiunto in due modi diametralmente opposti. Se la Ternana nel girone C ha condotto una stagione da record ipotecando il campionato con diverse giornate d’anticipo, maggiormente emozionante è stata la cavalcata del Perugia in un girone B più equilibrato in cui dal lotto delle blasonate pretendenti Cesena, Modena, Triestina, Sudtirol, Padova e Perugia sono fuoriuscite queste ultime tre a giocarsi il tutto per tutto nelle ultime giornate. E proprio quando il team veneto e quello bolzanino sembravano aver raggiunto un certo vantaggio rispetto al Grifo ecco che i biancorossi, inanellando una serie di vittorie, hanno fatto valere il detto ‘Fra i due litiganti il terzo gode’ superando proprio sul filo di lana entrambe le contendenti e cogliendo a Salò nel magnifico scenario del lago di Garda i tre punti finali che hanno consentito la vittoria del campionato a pari punti col Padova ma in vantaggio negli scontri diretti.

Grandi festeggiamenti quindi a Perugia e Terni e qualche rimpianto per il Gubbio che sempre nel girone B ha mancato per un solo punto la qualificazione ai playoff. Playoff che potrebbero invece arrivare in una serie D ancora da concludere da parte del Trestina, che si sta giocando col blasonato Siena la terza piazza del torneo nel girone E, e da Tiferno Lerchi e Cannara posizionate subito a ridosso delle posizioni di vertice nel medesimo raggruppamento…

CONDIVIDI
Articolo precedente5G: Petizione “no elettrosmog” a Perugia
Articolo successivoIntelligenza artificiale – il video del Papa
Nato a Sanremo (Imperia) si è laureato in Geografia all’Università di Genova ed ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze Biologiche all'Università di Perugia. Tecnico e dirigente di associazioni sportive in Liguria, è originario per via paterna di un piccolo borgo dei Monti Sibillini e risiede per gran parte dell'anno in Umbria. Collaboratore del Perugia Free Press dal 2009, si occupa di temi socio-politici con una particolare attenzione all'altro lato, quello nascosto o volutamente sottaciuto, dei fatti di cronaca non solo locale. Collabora con lo studio giornalistico Consulpress nel web content management. Ha esperienza come consulente web development e account.