Un grido inascoltato

0
473

di Pasquina

Non lo sente nessuno… ed è sempre più importante

si spande, ignorato… è un mondo che piange.

Ha bisogno per non perdersi ancora

in questa “ avida giungla” che pensa ai propri scopi

dove interessi “oscuri” si muovono veloci.

La nostra gioventù, futuro dell’Italia…

da molti, per più anni è stata accantonata;

aggiungo, a completare il “Bullismo aumentato”

che scuola e genitori hanno spesso trascurato.

Sono tante le politiche che il tutto hanno ignorato,

con vari “supplementi” che i danni hanno aumentato.

Torniamo a dare peso ad ideali ed a valori…

facciam sperare i giovani in futuri migliori,

con leggi e buone regole che creino un cammino,

che li porti ad una vita con migliore destino.

Si educhi all’importanza del lavoro ed onestà…

salveremo molti giovani e la nostra civiltà.

CONDIVIDI
Articolo precedentePrima… Vera
Articolo successivoSul nulla o dell’amore che ancora provo per te
Perugina D.O.C. e amante della propria città, ha alternato il lavoro di funzionaria di un Ente Pubblico, alla passione per la pittura e per la scrittura. Fu seguita fin da ragazzina, da Gerardo Dottori amico da tempo della famiglia Ricci. Inizia le prime mostre negli anni '80 con successo, come testimoniano le varie recensioni positive circa le sue opere. In seguito diventa collaboratrice del giornale "Free-Press" con lo pseudonimo di "Pasquina la Perugina" dove, con le sue rime, pone in rilievo l'incongruenza e la negatività dei vari settori sociali ed amministrativi. Ha pubblicato anche vari interessanti e curiosi articoli sugli amici animali. A seguito delle numerose richieste, ora la voce di "Pasquina" torna a farsi sentire.