Nascondeva la cocaina nelle mutande

0
517
Foto: www.liberta.it

PERUGIA – Aveva circa 200 grammi di cocaina l’extracomunitario arrestato dalla Polizia di Città di Castello qualche giorno fa alla stazione ferroviaria di Ponte San Giovanni.

Probabilmente aveva pensato che nascondendo lo stupefacente negli slip gli avrebbe permesso di eludere i controlli, ma così non è stato. Individuato dai poliziotti, ha cercato di divincolarsi, e saltando una scalinata si è provocato una brutta frattura alla gamba. Immediato il ricovero presso l’ospedale di Perugia, piantonato in quanto in stato di arresto.

Lo stupefacente, già diviso in involucri da circa 20 grammi, era destinato al mercato tifernate.