‘Jazz Community’, vivere la musica in maniera sociale

0
228

FOLIGNO – Insieme a Young Jazz Festival, con la 12esima edizione a tema ‘Footprints – Impronte’ che si terrà a Foligno e a Trevi dal 12 al 16 ottobre 2016, torna anche la sezione ‘Jazz Community’, un progetto che caratterizza in maniera unica il festival e realizzato con il sostegno di Regione Umbria, Comune di Foligno, Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, Afam e la collaborazione di numerose realtà associative del territorio (Casa dei Popoli, Caritas, Emergency, La Locomotiva, Usl Umbria2).

yj16_liberorchestra

Anche Giovanni Guidi, direttore artistico del festival, sarà alla guida di un progetto musicale, insieme ai The Gam Scorpions, che coinvolge un gruppo di ragazzi africani rifugiati in Italia. ‘Storie in viaggio’ sarà invece uno spettacolo di narrazione animata realizzato in collaborazione con Emergency.

Infine la Liberorchestra, ormai immancabile progetto del festival che nasce come laboratorio-incontro tra musica jazz e disabilità, che sarà guidata per l’edizione 2016 da Stefano Tamborrin

Danilo Nardoni