Il silenzio delle strade

0
487

di Pasquina

Nel vedere la città silenziosa ed anche deserta

ma con cielo più azzurrino ed un’aria riscoperta

devo essere sincera… per un attimo ho pensato

che non era tanto male, ritornare un pò al passato;

quando il traffico era assai meno, i rumori più assopiti

ed il viver più sereno.

Però il Virus penetrante che ha portato via persone,

ha restituito a molti l’importanza della… “vita”,

regalando anche ai più duri, un pò più d’umanità.

La paura ed il dolore hanno aperto le coscenze,

dove arrivismo ed avidità le facevano già perse.

La “Bussata” ci è arrivata con svariate conseguenze,

che ci porteremo appresso per più tempo e seriamente.

Ma mi chiedo: Stò” Corona”, da che parte è fuoriuscito?

Chi ha taciuto per più mesi lo sviluppo del contagio?

Io non credo come tanti, ad effetti casuali…

ma mi vien pensato spesso a ” Molteplici Interessi”

di Potenze che conducon la Politica Mondiale;

questo Virus è ben “studiato”, ed il suo andare… calcolato!

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteTest coronavirus
Articolo successivoFinchè c’è virus c’è speranza
Perugina D.O.C. e amante della propria città, ha alternato il lavoro di funzionaria di un Ente Pubblico, alla passione per la pittura e per la scrittura. Fu seguita fin da ragazzina, da Gerardo Dottori amico da tempo della famiglia Ricci. Inizia le prime mostre negli anni '80 con successo, come testimoniano le varie recensioni positive circa le sue opere. In seguito diventa collaboratrice del giornale "Free-Press" con lo pseudonimo di "Pasquina la Perugina" dove, con le sue rime, pone in rilievo l'incongruenza e la negatività dei vari settori sociali ed amministrativi. Ha pubblicato anche vari interessanti e curiosi articoli sugli amici animali. A seguito delle numerose richieste, ora la voce di "Pasquina" torna a farsi sentire.