A corciano presentazione “Di Magici Flauti”

0
344

Il libro verrà presentato all’interno della manifestazione “10 in Arte” in corso a Corciano

PERUGIA – Sarà presentato venerdì 23 settembre 2016 alle ore 18.00 a Corciano, nell’ambito dell’iniziativa promossa dal Comune di Corciano “10 in Arte”, il libro del musicista Andrea Ceccomori dal titolo “Di magici flauti”.

Il libro del musicista umbro è un percorso spirituale e filosofico attraverso la musica, la “sua” musica, che ha influito in maniera importante nella sua vita.
“Avverto il lettore che si prepari ad argomenti tragici e complessi, ma anche gai e felici, come è da sempre nella musica” – in questo modo avverte il lettore del suo libro Ceccomori -. Il libro parla, in modo liberamente filosofico, autobiografico e visionario della magia della musica, interpretata attraverso il simbolo del flauto, potenzialmente strumento dal potere incantatorio ed elemento trascinante per la società contemporanea”.

di-magici-flauti-di-andrea-ceccomoriUn viaggio attraverso la musica e le esperienze di vita di un’artista che ha fatto del flauto e delle note la sua vera ragione di vita. Nel suo racconto autobiografico si legge come quest’uomo si sia avvicinato all’arte del flauto e quanto gli incontri e le conoscenze fatte durante i suoi numerosi viaggi in giro per il mondo abbiano influito sullo stile musicale e sul suo pensiero filosofico.
Alla presentazione del libro, edito da Bertoni Editore, oltre all’autore Andrea Ceccomori, sarà presente anche l’editore Jean Luc Umberto Bertoni.

L’autore:
Andrea Ceccomori è un flautista internazionale di grande versatilità, attualmente uno dei nomi più interessanti fra gli interpreti e produttori nell’ambito della musica classica contemporanea. Il suo stile sa coniugare con maestria la profondità dei linguaggi con la semplicità e la comunicabilità al grande pubblico, grazie ad un attento lavoro sul rapporto fra il suono e l’animo umano che è il centro portante della ricerca di questo artista. Dedicatario di molte opere per flauto e compositore lui stesso, ha curato molte prime esecuzioni in tutto il mondo, collaborando con artisti di calibro internazionale. Ha tenuto concerti come solista al Lincoln Center di New York, Teatro San Pedro in Porto Alegre, Gestaig di Monaco, Roy Thomson Hall di Toronto, Kings Place di Londra, Sala Scriabin di Mosca, Museo Tolstoj e Palazzo Scermetiev in San Pietroburgo, più volte solista nella Sala Paolo VI in Vaticano, oltre che in tutta Europa, Canada e Stati Uniti, Sud America, Africa. Ha pubblicato a suo nome una ventina di album, con registrazioni radiofoniche e televisive. Tiene masterclasses presso Università americane e russe ed è stato recensito da quotidiani e riviste specializzate come Amadeus, Falaut, Syrinx. Fondatore del progetto Assisi Suono Sacro.

Mariangela Taccone