Alla biblioteca San Matteo degli Armeni presentazione di “Atto quarto”

0
746

PERUGIA – Mercoledì 27 giugno 2018, presso la Biblioteca San Matteo degli Armeni (via Monteripido,2 – PG), alle ore 18.00 verrà presentato il libro “Atto Quarto”, opera prima di Maria Giovanna Gori edita da Bertoni editore. Alla presentazione oltre all’autrice sarà presente David Sotgia, il ricercatore autodidatta per passione, che ha collaborato alla stesura del testo con l’autrice. Introdurrà e condurrà lo scrittore Pierpaolo Peroni e interverranno: Marina Biasi, psicologa ed esperta di scrittura autobiografica della scuola di Anghiari e Carla Gariazzo, formatrice e regista teatrale. Per Bertoni editore sarà presente l’editor Lorenzo Innocenti, esperto di storia dell’età pontificia. Nel corso della presentazione l’attore Stefano Baffetti e le attrici Federica Bracarda e Carmela De Marte leggeranno alcuni brani tratti dal testo. La serata sarà allietata da un piccolo AperiLibro a cura del Ponte Solidale.

Il libro “Atto Quarto” racconta una storia ambientata nel 1863, nelle campagne umbre, dove si consuma l’omicidio di Cesare Bellini, capitano della Guardia Nazionale di Valfabbrica. Tra i sospettati vi sono nomi di renitenti alla leva e del più noto brigante umbro, Cinicchia. Ma ben presto emergono trame di potere, sopraffazione e rivalità che coinvolgono il Sindaco del paese e il segretario comunale e che spaccano la comunità in due fazioni.

I capitoli di “Atto quarto”, ispirati alla ricerca d’archivio di David Sotgia, restituiscono voce ai testimoni e agli imputati, ognuno con la pretesa di proclamare non la verità ma la propria verità. Un mosaico di confessioni a volte coraggiose, a volte rivoluzionarie, a volte alterate dalle spinte emotive dei singoli personaggi. L’autrice Maria Giovanna Gori si è laureata in lettere classiche e da venti anni è docente di scuola superiore a Perugia.

Redazione