Ass. Porta S. Susanna: “Capitini e i centri di orientamento sociale fra il 1944 e il 1948”

0
349
foto: tiscali.it

Venerdì 1 aprile, alle ore 21, presso la sede dell’Associazione Porta Santa Susanna (via Tornetta 7, adiacente al parcheggio Pellini) Maurizio Pagano parlerà sul tema “Capitini e i COS (Centri di Orientamento Sociale) fra il 1944 e il 1948”.

Sarà così ripercorsa una esperienza che sul finire della seconda guerra mondiale e nel’immediato dopoguerra fornì un modello agli ideali di partecipazione popolare e di costruzione della democrazia nel nostro Paese dopo il ventennio della dittatura fascista. Dovuto all’iniziativa di Aldo Capitini, teorico della nonviolenza e dell’omnicrazia, questo modello impose Perugia all’attenzione nazionale, in un periodo di forti speranze e grande tensione morale.

Maurizio Pagano collabora con l’università per Stranieri di Perugia e con l’Università di Firenze. Premio Capitini con la sua tesi di laurea sullo studioso perugino in relazione al liberal-socialismo degli anni quaranta, Pagano ha pubblicato, nel 2012, La filosofia del dialogo di Guido Calogero, per la Firenze University Press.

La serata si concluderà con un momento conviviale e di amicizia. L’ingresso è libero, tutti sono cordialmente invitati.

portasusanna@libero.it